Naviga su cartellapaziente.ch

Uso pratico della CIP La squadra di soccorso in azione

Situazione accidente

Paola Rezzonico viene investita da un’automobile e rimane a terra, incosciente. Poco dopo giunge sul posto un’ambulanza, allertata dai passanti. Il soccorritore responsabile, signor Franco Corti, appura che la signora Rezzonico ha riportato una lesione craniocerebrale. La signora ha con sé un documento contenente i dati personali e l’indicazione che possiede una CIP. Franco Corti informa il vicino ospedale cantonale e prepara la signora Rezzonico per il trasporto in ambulanza.

Nel frattempo Irina Sala, medico di turno all’ospedale cantonale, organizza le visite mediche necessarie. Effettua un accesso di emergenza alla CIP della signora Rezzonico e scopre che ha il diabete e deve iniettarsi l’insulina e che soffre di una grave malattia renale. Irina Sala dispone immediatamente le analisi di laboratorio per rilevare la regolazione glicemica e poter adeguare il dosaggio dei farmaci. La CIP, cui può accedere anche se la signora Rezzonico non è in grado di accordarle il diritto d’accesso, le fornisce importanti informazioni mediche.

Durante il trasporto verso l’ospedale cantonale Irina Sala contatta il medico di famiglia della signora Rezzonico, dott. Francesco Pedrini, per capire se vi siano altri problemi di salute. Più tardi, nella stanza d’ospedale, il personale informa la signora Rezzonico che la dott.ssa Sala, medico di turno, ha consultato la sua CIP per gestire l’emergenza.

Ultima modifica 16.04.2018

Metta alla prova le Sue conoscenze relative alla CIP

Conosce bene la CIP?

Metta alla prova le Sue conoscenze: bastano 10 risposte! Qui trova un riassunto delle informazioni principali sulla CIP, complete di domande per verificare le Sue conoscenze.